Quando è utile rivolgersi ad uno terapeuta?

Consultare uno terapeuta

Indipendentemente dal Suo sesso, dalla Sua età, dalla Sua professione, dalla Sua appartenenza sociale, culturale o religiosa, sarà il (la) benvenuto/a ad una consultazione per riflettere su quello che Le succede, su quello che è problematico.

Di seguito alcuni spunti di riflessione che possono aiutarla a capire se vuole rivolgersi ad uno terapeuta :

  • Non si sente bene al lavoro consultare psicologo belgio
  • Ha paura di essere solo/a consultare psicologo belgio
  • Ha un sentimento di insicurezza nell’ambito della società consultare psicologo belgio
  • Ha paura degli esami e non prova più piacere a fare qualcosa
  • Soffre di sintomi fisici ed il medico non ne trova la causa
  • Ha delle difficoltà ad alzarsi e non ha nessuna motivazione per esercitare i compiti della vita quotidiana
  • Si considera una cattiva madre consultare psicologo belgio
  • Ha paura di prendere l’ascensore o di attraversare la strada
  • Pensa al divorzio ma è troppo difficile da fare consultare psicologo belgio
  • Piange per un nonnulla consultare psicologo belgio
  • Prova difficoltà nel superare il decesso di una persona a Lei cara
  • Ha la sensazione che tutto il mondo sia contro di Lei consultare psicologo belgio
  • Ha delle domande esistenziali sulla vita e la morte, la solitudine, il senso della vita, la scelta tra libertà e sicurezza…

Ecco una piccola selezione di una lista lunga di domande, dubbi e sintomi ricorrenti.

Se Lei ha ulteriori domande o dubbi, La invitiamo a contattarci per una consulenza, telefonando o mandando un’email all’attenzione dello terapeuta desiderato.

Menu